Le sezioni di PuntoCellulare.it

LOGIN >  

Menu Navigazione

Notizie

Samsung rassicura i propri dipendenti dopo la condanna

27 Agosto 2012 - a cura di PuntoCellulare.it
Ecco il testo completo del comunicato in inglese inviato da Samsung ai propri dipendenti per commentare la sentenza della settimana scorsa che ha condannato la societÓ a pagare oltre 1 miliardo di dollari di risarcimento ad Apple, nell'ambito della battaglia legale che vede le due aziende contrapposte. Il colosso coreano sottolinea nella nota di aver cercato inizialmente di trovare un accordo con Apple, uno dei suoi principali clienti. Samsung si dice molto delusa dalla sentenza, che per di pi¨ sta causando preoccupazioni fra i dipendenti e i clienti pi¨ fedeli.

'La storia ha dimostrato che ancora deve esistere un'azienda che ha conquistato i cuori e le menti dei consumatori e registrato una continua crescita che abbia utilizzato un oltraggioso abuso di leggi sui brevetti e non la ricerca dell'innovazione. Crediamo che i consumatori e il mercato si schiereranno con chi privilegia l'innovazione ai processi e proveremo questo oltre ogni dubbio', conclude il comunicato di Samsung.

Il comunicato ad uso interno di Samsung:

We initially proposed to negotiate with Apple instead of going to court, as they had been one of our most important customers. However, Apple pressed on with a lawsuit, and we have had little choice but to counter-sue, so that we can protect our company.

Certainly, we are very disappointed by the verdict at the US District Court for the Northern District of California (NDCA), and it is regrettable that the verdict has caused concern amongst our employees, as well as our loyal customers.

However, the judge's final ruling remains, along with a number of other procedures. We will continue to do our utmost until our arguments have been accepted.

The NDCA verdict starkly contrasts decisions made by courts in a number of other countries, such as the United Kingdom, the Netherlands, Germany, and Korea, which have previously ruled that we did not copy Apple's designs. These courts also recognized our arguments concerning our standards patents.

History has shown there has yet to be a company that has won the hearts and minds of consumers and achieved continuous growth, when its primary means to competition has been the outright abuse of patent law, not the pursuit of innovation.

We trust that the consumers and the market will side with those who prioritize innovation over litigation, and we will prove this beyond doubt.

Stesso
giorno
Notizie
del mese
Condividi
pagina
Segnala
pagina
ę 1998-2014 Emmepi.info -